Vuoi comprare negli USA direttamente dall’Italia? Scopri come farlo in modo facile e sicuro

Italy duties and taxes


Image courtesy of khunaspix / FreeDigitalPhotos

Fare acquisti online è una pratica sempre più diffusa. Che si tratti di libri, oggetti d’elettronica, profumi o vestiti, poco importa: la quantità di persone che si affida ad internet per lo shopping sta aumentando di anno in anno, in Italia, negli USA, nel mondo intero.

In molti trovano interessante il mondo degli acquisti via internet perché è comodo, evita di fare lunghe code nei negozi o di dover uscire quando piove, giusto per fare un paio di esempi… Ci sono poi due motivi in particolare che rendono gli acquisti online attraenti per un gruppo sempre più grande e sempre più vario di persone, inclusi i professionisti:

  • Su internet è più facile trovare prodotti scontati (senza contare la benzina risparmiata…)
  • Online si può trovare una quantità pressoché infinita di prodotti, perché internet dà la possibilità di esplorare i mercati di tutto il mondo.
  • Sembra tutto molto bello, quasi idilliaco. Ma c’è un problema, e, se sei interessato a fare shopping negli USA direttamente dall’Italia, è meglio che tu lo sappia:

    alcuni gestori di negozi online con base negli Stati Uniti inviano la propria merce solo all’interno del territorio nazionale, cioè in America.

    Questo significa che se tu vivi in Italia e vuoi comprare qualcosa negli USA, ti può capitare di dover fornire un indirizzo postale statunitense al momento dell’acquisto. Un problema che molti italiani potrebbero trovare insormontabile… Ma che per fortuna non lo è!

    Il sito USAaddress può essere interessante per te se vivi in Italia ma fai acquisti negli USA, perché qui puoi trovare la soluzione che cerchi. Uno dei molti servizi offerti dal sito è infatti proprio quello di fornire ai propri iscritti un vero e proprio indirizzo postale americano per poter acquistare una vasta gamma di prodotti negli Stati Uniti, senza dover per forza trasferirsi oltreoceano per poterlo fare.

    Come funziona il processo?

    Iscrivendoti a USAaddress, hai la possibilità di richiedere un indirizzo statunitense, che potrai poi comodamente gestire online. Si tratta di un indirizzo postale vero e proprio, con tanto di strada e numero, non di una semplice casella postale. Questo significa che verrà accettato da tutti quei negozi e fornitori che operano online negli USA e che richiedono la registrazione di un indirizzo postale statunitense per consentire ai visitatori di fare acquisti sui loro siti web.

    La richiesta di un indirizzo americano da parte di alcuni negozi online è spesso motivata dal fatto che questo tipo di venditori preferisce inviare l’acquisto soltanto all’interno del territorio nazionale americano, non consentendo quindi a chi risiede al di fuori degli Stati Uniti di effettuare compere attraverso il loro sistema online. Oppure dal fatto che i venditori hanno diverse versioni del proprio sito web, ognuna dedicata ad un paese specifico (ad esempio, un negozio online per gli USA e uno per l’Europa…) e i clienti possono fare shopping solo sulla versione del sito più appropriata alla propria posizione geografica, con il possibile fastidio di non poter aquistare un certo prodotto assente nella versione italiana del sito ma presente su quella americana!

    Inoltre USAaddress fornisce anche il fondamentale servizio di spedizione internazionale degli acquisti fatti utilizzando il già citato indirizzo americano. Infatti chi fa compere negli USA dall’Italia utilizzerà l’indirizzo americano fornito da USAaddress per effettuare l’acquisto, senza risiedere effettivamente negli Stati Uniti. Il sito internet provvederà quindi a prendere in consegna il tuo pacco, inviarti foto e descrizioni dettagliate su di esso, eventualmente reimballarlo e soprattutto spedirlo in Italia al tuo indirizzo locale.

    E pensa che i tuoi acquisti statunitensi possono arrivare direttamente a casa tua, in Italia, dopo soli 3 giorni lavorativi!

    Vai su USAaddress per vedere nel dettaglio i molti servizi offerti per fare shopping negli USA direttamente dall’Italia.

    Come comprare negli USA prodotti che non sono spedibili in Italia e risparmiare qualche Euro

    Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net

    Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net

    Comprare negli USA conviene, e non solo “fisicamente”, anche online. Lo sanno bene gli amanti delle nuove tecnologie e gli appassionati di moda in cerca di un capo firmato a minor prezzo. Nike, Apple, Levi’s, sono solo alcuni dei brands rintracciabili nella rete Americana, e acquistabili a prezzi molto inferiori di quelli proposti nel Bel Paese.

    Il problema di acquistare online dagli USA

    Ma sarà tutto così semplice? Certo che no. Infatti, lo scenario più comune è quello rappresentato dall’utente che, in cerca del suo prodotto, dopo aver scelto cosa acquistare ed effettuato la registrazione in uno dei vari negozi digitali made in USA, come ad esempio Amazon.com, Zappos.com, Ebay.com, RalphLauren.com (giusto per citarne alcuni), si sente rispondere “Siamo spiacenti, non è possibile effettuare una spedizione in paesi esteri”.

    E cosi’, in pochi click, spariscono tutte le romantiche aspettative che erano state maturate, dopo aver visto l’oggetto dei desideri al 30-40-60% in meno dei costi proposti in Italia. Rassegnati all’idea che, a meno di avere un parente o un amico che campeggia in quel degli Stati Uniti d’America o aver in programma una qualche forma di viaggio nel breve futuro, quel tanto sognato prodotto: o non lo si compra oppure lo si acquisterà al costo tassato “made in Italy”.

    Quali sono le motivazioni di tutto questo?

    Problemi di Policy Aziendale (quindi motivazioni interne), diffidenza nei confronti dei sistemi di trasporto stranieri e motivazioni analoghe varie, che rendono impossibile (spesso, seppur non sempre) acquistare un prodotto online direttamente dall’America.

    La soluzione per acquistare online direttamente dagli USA

    In risposta a questa apparentemente irrisolvibile problematica c’è una buona notizia. Infatti, esiste un canale di acquisto totalmente legale, sicuro e (spesso) conveniente, per effettuare un acquisto online direttamente nei siti USA vestendo “momentanei” panni di cittadini americani, ricevendo la merce acquistata direttamente in Italia, al proprio indirizzo postale. Com’è possibile? Scopriamolo subito.

    Esistono numerosi siti web, solitamente affidabili e convenienti come il sevizio rappresentato dal rinomato oneUSAaddress (giusto per citarne uno popolare), che in seguito alla sottoscrizione dei loro servizi, forniscono un momentaneo indirizzo postale americano (tipo una casella postale), in cui sarà possibile ricevere la merce ordinata da un sito USA (che diversamente non avremmo potuto utilizzare, in quanto non avrebbe effettuato consegne nel nostro paese).

    In breve: dopo aver ottenuto l’indirizzo USA dal sito che offre il servizio di ricezione e inoltro della merce proveniente dagli USA verso l’Italia, l’utente potrà effettuare l’ordine da un sito americano che solitamente non avrebbe spedito la merce in Italia, raggirando il problema e ricevendo il tutto comodamente al proprio indirizzo postale Italiano.

    Un sito come il già citato oneUSAaddress, consentirà di usufruire di un momentaneo indirizzo postale Americano, in cui sarà inoltrato (in un primo momento) il prodotto acquistato e successivamente, re-inoltrato all’indirizzo postale italiano. Questo può succedere solo ed esclusivamente grazie ad un’Azienda che per conto di chi acquista riceverà il prodotto e in un secondo momento lo re-inoltrerà (con un servizio via mare o via aerea) all’indirizzo postale italiano di quest’ultimo. Tutto questo è legale? Assolutamente SI. E’ sicuro? Se il servizio è fornito da un’Agenzia qualificata, SI. E’ conveniente? SI, a patto vi siano determinati presupporti. Quindi ci sono svantaggi? Come in tutte le cose, ci sono PRO e CONTRO; ma analizziamoli meglio.

    Vantaggi e potenziali Svantaggi

    I vantaggi sono rappresentati, ovviamente, dalla possibilità di acquistare prodotti di marca che in Italia avrebbero un costo maggiore e/o prodotti che in Italia sono introvabili. Gli svantaggi però, ci sono e seppur “potenziali” restano svantaggi.

    Per esempio, con l’acquisto di un singolo prodotto, vi è la concreta possibilità che i costi di spedizione e re-inoltro, siano superiori al costo del prodotto acquistato in Italia (e di conseguenza tassato, cioè avente un costo maggiore rispetto agli USA). Per comprendere se il “gioco vale la candela” è bene informarsi con l’agenzia di esportazione, richiedere un preventivo e valutare ogni singolo aspetto (variabili, sempre ben prevedibili, quindi è difficile andare incontro a spiacevoli sorprese, se l’acquisto viene fatto in modo consapevole).

    Un altro “potenziale svantaggio” è rappresentato dalla possibilità che il prodotto non superi i controlli doganali e che venga quindi “tassato”. In questo caso, il prodotto avrà quasi certamente il costo equivalente al prezzo “italiano” (se il medesimo prodotto è presente nel mercato italiano).

    In conclusione

    Acquistare dagli USA, e acquistare online dagli USA, resta senza dubbio conveniente e grazie a queste agenzie di re-inoltro ordini, oggi è anche possibile. Ma resta di fondamentale importanza analizzare ogni aspetto dell’ordine che siamo intenzionati ad effettuare. Consapevoli che l’acquisto di “Più prodotti” seppur aumenterà i costi di spedizione, favorirà un risparmio quasi “assicurato” a prescindere dalle conseguenze maturate con l’invio (eventuali tasse doganali incluse). Mentre, l’acquisto di un unico/singolo prodotto, rischierà di costarci (nella peggiore delle ipotesi), come un prodotto acquistato in Italia. Ovviamente se siete alla ricerca di un prodotto specifico, diversamente acquistabile in Italia, un servizio come il precedente citato oneUSAaddress e colleghi, faranno sicuramente al caso vostro! E quindi, vi auguriamo un glorioso shopping USA!

    Quante volte vi è capitato di trovare delle offerte fantastiche su Internet, ma di non potervi accedere?

    Image courtesy of David Castillo Dominici / FreeDigitalPhotos.net

    Image courtesy of David Castillo Dominici / FreeDigitalPhotos.net

    Questo purtroppo capita molto spesso su Internet, soprattutto su comunità commerciali Online del calibro di eBay o Amazon. Questi siti possono davvero soddisfare le esigenze di tutti i consumatori; con una scelta di prodotti davvero impressionante. Il problema è che la stragrande maggioranza di tutta questa “scelta” e molto spesso dedicata esclusivamente a consumatori americani. Questo è dovuto al fatto che molti venditori con sede negli Stati Uniti sono riluttanti ad aprirsi alle spedizioni internazionali per vari motivi. Purtroppo, come venditore, è molto più facile essere vittima di truffe quando si fanno affari in ambito internazionale. Ci sono molte persone disoneste che si approfittano delle piccole falle e delle imperfezioni del sistema, come ad esempio le differenze legali tra vari paesi, tasse doganali, dinamiche delle spedizioni postali…

    Alla fine, il risultato è che le persone oneste come me e te, che vogliono semplicemente comprare prodotti a un prezzo più vantaggioso, o accedere a prodotti altrimenti non disponibile nella nostra area sono costretti a perdersi questa festa. Ma perché non farsi furbi anche noi?

    Esiste un modo per aggirare le restrizioni regionali di siti come Amazon o eBay. Ci sono numerose piattaforme on-line, che consentono agli utenti che si scrivono di ottenere un indirizzo negli Stati Uniti d’America, che verrà usato per i propri acquisti on-line su piattaforme di bidding o siti di e-commerce. Il prodotto, verrà poi rispedita da queste compagnie a prezzi vantaggiosi. Per provare questo servizio, mi sono riferito a oneUSAaddress.com, un sito che offre un servizio come quello descritto sopra, con una serie di opzioni e una gamma di prezzi in grado di soddisfare le esigenze di diversi tipi di clienti, da chi acquista solo in modo occasionale o chi acquista in modo molto regolare.

    OneUSAaddress.com permette infatti agli utenti di iscriversi al servizio con una membership a tariffa fissa (molto vantaggiosa per chi acquista frequentemente) o di pagare in base all’utilizzo del servizio.

    Finalmente un modo sicuro ed affidabile per fare acquisti su eBay dagli Stati Uniti!

    Acquista online con un indirizzo americano: come sfruttare al meglio le offerte migliori provenienti da oltre oceano!

    ID-10090744

    Viviamo in un’epoca in cui il commercio è più libero che mai. Il consumatore ha la possibilità, attraverso internet, di raggiungere una serie vastissima di offerte, paragonare i prezzi e raggiungere un ottimo compromesso. Il problema è che questo nuovo modo “cosmopolita” di fare affari, è in realtà ancora legato alla vecchia filosofia. Anche il commercio su internet è “territorializzato”, impedendo, per esempio, a utenti con base in Europa di trarre vantaggio da offerte vantaggiose che sono solo rivolte ad un mercato puramente locale nell’ambito degli Stati Uniti D’America.

    Nonostante ciò, di questi tempi, è sicuramente possibile trarre vantaggio dalla situazione monetaria, decisamente a nostro favore quando si tratta di acquistare prodotti, beni e servizi direttamente dagli Stati Uniti, a causa del rapporto di conversione ancora molto vantaggioso (a favore nostro) tra l’euro e il dollaro. Moltissimi consultano siti di e-commerce come eBay o Amazon giorno per giorno, in cerca dei prodotti migliori ai prezzi più convenienti, e gli ottimi affari e offerte non mancano di certo. Il problema, più che altro, sta nel fatto che moltissime di queste offerte sono solamente rivolte a chi risiede negli USA, oppure vengono rese meno interessanti dalle alte tariffe di spedizione. Vi siete mai chiesti come fosse possibile aggirare tale situazione? Ci sono davvero moltissimi servizi online che offrono la possibilità agli utenti di creare veri e propri indirizzi di residenza in America, che collezionano i prodotti acquistati e li re-indirizzano da voi in Italia. Uno di questi servizi, per esempio, è oneUSAaddress.com, che permette agli utenti di ordinare direttamente con un indirizzo americano, per poi farsi rispedire i prodotti acquistati dalla compagnia. I prezzi sono vantaggiosi se si decide di sottoscrivere a una sorta id abbonamento, ma è anche possibile usufruire del servizio come “one time customer”, a un prezzo leggermente più alto. Questa è un’ottima soluzione per poter finalmente porre fine al problema di rimanere esclusi dalle offerte migliori e di non poter godere di prodotti magari rari e difficili da trovare nel nostro paese o nell’ambito del mercato europeo.

    Accorgimenti del genere rappresentano un’idea flessibile per spalancare le porte del market-place Americano,  una vera miniera d’oro per il consumatore che cerca prodotti specifici a prezzi competitivi, dall’abbigliamento finanche a settori più di nicchia come attrezzature sportivi, oggetti da collezione, strumenti musicali e quant’altro.