Un trucco per far arrivare Amazon e eBay in Italia

comprare in USA

Image courtesy of Serge Bertasius / FreeDigitalPhotos.net

Una delle grandi difficoltà del vivere in un Paese meraviglioso come l’Italia è farsi arrivare beni e prodoti americani. Mentre l’Italia è ovviamente uno dei primi Paesi del mondo, ottenere le migliori offerte di Amazon oppure vincere un’asta su eBay può diventare un enorme problema di consegna.

Ho trovato un paio di modi per bypassare questo problema. Invece di rinunciare alle tue abitudini di acquisto, puoi usare un pacchetto di servizi di inoltro per far inoltrare i tuoi pacchi da Amazon e eBay, direttamente da te. www.USAaddress.com, per esempio, ti fornirà un indirizzo americano valido a cui inviare i tuoi pacchi e la tua merce. Da lì, la compagnia inoltra il prodotti direttamente in Italia, da te.

Ci sono un po’ di servizio di inoltro in giro, ma quello con cui mi sono trovato meglio è www.USAaddress.com. Usando questo servizio, posso comprare le Offerte Amazon del Giorno anche se sono in Italia e non devo preoccuparmi di spese di spedizione esagerate per farlo arrivare da me. Sì, puoi trovare prodotti e marchi americani anche in Italia, ma arrivano a prezzi assurdi o in una varietà ridotta. L’acquisto online in Italia è molto diverso dagli Stati Uniti, dove praticamente ogni negozio è online con migliaia di opzioni. L’acquisto online qui ha meno varietà e, naturalmente, ha poche offerte.

Non c’è più bisogno di volare a New York per poter acquistare all’ultima moda, posso ordinarla direttamente online e farmela spedire a casa. Invece di accontentarmi di qualche falso o sostituto, posso avere l’esatto prodotto che voglio come se l’azienda fosse qui e non a migliaia di miglia lontata.

Per ulteriori informazioni su Comprare in USA si prega di visitare www.USAaddress.com

Importare beni in Italia

siti americani per comprare

Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net

Aprire un’attività in Italia ha molti vantaggi. La clientela è di solito molto cortese, la posizione semplicemente imbattibile e l’economia va alla grande. Detto questo, c’è un problema che ricorre spesso tra i commercianti che vivono in Italia: l’importazione di beni. Mentre esistono opzioni manifatturiere nello stesso Paese, non c’è una grande varietà di prodotti che si possono ottenere localmente, il che significa che l’acquisizione di merce deve provenire dalle importazioni.

Con lo scambio di informazioni grazie ad internet, è possibile cercare prodotti ovunque nel mondo e farseli recapitare direttamente. Ciò ha un’incredibile importanza per i commercianti, perché si possono trovare i prodotti specifici che si stanno cercando ad un prezzo ragionevole in tutto il mondo.

Per i commercianti, la capacità di comprare dagli Stati Uniti è meravigliosa, ma gli alti costi di spedizione non lo sono affatto. Ho trovato il modo, però, di evitare il mal di testa. Con servizi come www.USAaddress.com, posso acquistare come se fossi negli Stati Uniti, ma poi farmi consegnare la merce in modo sicuro e garantito in Italia. Questo mi dà accesso a Amazon.com, eBay.com e molti altri.

Servizi come www.USAaddress.com lo rendono più semplice ancora. Sono sicuro che vi state domandando come funziona. Beh, attraverso www.USAaddress.com per esempio, vi viene dato un indirizzo americano valido a cui far spedire i tuoi pacchi e le tue merci. Da lì, la compagnia inoltra il prodotti direttamente in Italia, da te.

Se qualcuno entra nel mio negozio e io non ho merce da vendere, non avrò clienti e nemmeno lavoro. Essere in grado di acquistare negli Stati Uniti dall’Italia per le necessità del mio negozio ha stimolato i miei affari. Avendo prodotti che i miei clienti stanno cercando a prezzi ragionevoli, ha cambiato la mia reputazione e garantito molti più clienti di prima.

Per ulteriori informazioni su Comprare in USA si prega di visitare www.USAaddress.com

Spedizioni in Italia per il Black Friday

black friday

Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net

Il Black Friday e il Cyber Monday offrono alcune delle migliori offerte di tutto l’anno. Con i negozi che si preparano alle vacanze, la gente dovunque è a caccia di buoni affari, ma uno dei problemi maggiori che ho avuto vivendo in Italia sono state le spese di spedizione.
Spese di spedizione eccessive rendono perfettamente inutile l’acquistare online durante il periodo delle offerte migliori durante l’anno e io voglio ancora far parte di questa pazzia collettiva anche se non vivo più negli Stati Uniti. Il Black Friday è esso stesso una sorta di vacanza che richiama gente da ogni dove a saltare fuori dai loro letti ad un’ora ridicola per buttarsi in uno shopping a velocità disperata per accaparrarsi i migliori affari dell’anno e siccome Natale può essere pazzescamente caro, ecco che questa giornata fa davvero la differenza.
Ma io sono riuscito a trovare un modo per aggirare le spese di spedizione. Per riuscire ad ottenere le offerte americane che volevo, ho usato un servizio di spedizione che compare come indirizzo statunitense e poi ti rispedisce i pacchi. So che può sembrare complicato, ma non lo è affatto. L’azienda, come la USAaddress.com tra le altre, agisce come un indirizzo di spedizione locale, riceve il pacco per te e poi te lo rispedisce attraverso il loro servizio internazionale merci che è molto meno caro di quanto costerebbe far recapitare il pacco direttamente in Italia.
Negli Stati Uniti, il Black Friday viene pubblicizzato settimane prima, dando ai consumatori molto tempo di prepararsi alla loro escursione. Alcuni negozi in USA effettivamente mettono in anteprima le offerte del Black Friday online prima della fine di novembre. Io voglio assolutamente partecipare agli acquisti. Mentre l’Italia è certamente il primo Paese occidentalizzato al mondo, semplicemente qui non sono disponibili tutti i prodotti che ci sono negli Stati Uniti. Mi piacerebbe poterli acquistare normalmente online, ma non voglio pagare più la spedizione che l’articolo stesso. È semplicemente assurdo!
Per fortuna, ho scoperto che le compagnie di spedizione possono aiutare molto. La mia esperienza si limita a USAaddress.com, ma i risultati sono migliori di quanto mi aspettassi. Ho ricevuto il prodotto che ho ordinato in un tempo adeguato, specialmente considerando che è un lungo viaggio dagli Stati Uniti, ed era in perfette condizioni. Le spedizioni internazionali non devono farci paura. Il prezzo non deve svuotare il conto in banca e il prodotto non deve essere perduto durante il trasporto. In effetti, ho scoperto che USAaddress.com ha un’assicurazione che copre quanto ho acquistato nel raro caso in cui qualcosa effettivamente andasse storto.
Quindi, preparatevi! Acquistate durante il Black Friday o il Cyber Monday come se viveste negli Stati Uniti. Le spese di spedizione non devono spaventarvi e tantomeno il rischio che il negozio non consegni in Italia. Potete stare tranquilli usando un’azienda di inoltro spedizioni e acquistare tutte le offerte che avete adocchiato.

Vuoi comprare negli USA direttamente dall’Italia? Scopri come farlo in modo facile e sicuro

Italy duties and taxes


Image courtesy of khunaspix / FreeDigitalPhotos

Fare acquisti online è una pratica sempre più diffusa. Che si tratti di libri, oggetti d’elettronica, profumi o vestiti, poco importa: la quantità di persone che si affida ad internet per lo shopping sta aumentando di anno in anno, in Italia, negli USA, nel mondo intero.

In molti trovano interessante il mondo degli acquisti via internet perché è comodo, evita di fare lunghe code nei negozi o di dover uscire quando piove, giusto per fare un paio di esempi… Ci sono poi due motivi in particolare che rendono gli acquisti online attraenti per un gruppo sempre più grande e sempre più vario di persone, inclusi i professionisti:

  • Su internet è più facile trovare prodotti scontati (senza contare la benzina risparmiata…)
  • Online si può trovare una quantità pressoché infinita di prodotti, perché internet dà la possibilità di esplorare i mercati di tutto il mondo.
  • Sembra tutto molto bello, quasi idilliaco. Ma c’è un problema, e, se sei interessato a fare shopping negli USA direttamente dall’Italia, è meglio che tu lo sappia:

    alcuni gestori di negozi online con base negli Stati Uniti inviano la propria merce solo all’interno del territorio nazionale, cioè in America.

    Questo significa che se tu vivi in Italia e vuoi comprare qualcosa negli USA, ti può capitare di dover fornire un indirizzo postale statunitense al momento dell’acquisto. Un problema che molti italiani potrebbero trovare insormontabile… Ma che per fortuna non lo è!

    Il sito USAaddress può essere interessante per te se vivi in Italia ma fai acquisti negli USA, perché qui puoi trovare la soluzione che cerchi. Uno dei molti servizi offerti dal sito è infatti proprio quello di fornire ai propri iscritti un vero e proprio indirizzo postale americano per poter acquistare una vasta gamma di prodotti negli Stati Uniti, senza dover per forza trasferirsi oltreoceano per poterlo fare.

    Come funziona il processo?

    Iscrivendoti a USAaddress, hai la possibilità di richiedere un indirizzo statunitense, che potrai poi comodamente gestire online. Si tratta di un indirizzo postale vero e proprio, con tanto di strada e numero, non di una semplice casella postale. Questo significa che verrà accettato da tutti quei negozi e fornitori che operano online negli USA e che richiedono la registrazione di un indirizzo postale statunitense per consentire ai visitatori di fare acquisti sui loro siti web.

    La richiesta di un indirizzo americano da parte di alcuni negozi online è spesso motivata dal fatto che questo tipo di venditori preferisce inviare l’acquisto soltanto all’interno del territorio nazionale americano, non consentendo quindi a chi risiede al di fuori degli Stati Uniti di effettuare compere attraverso il loro sistema online. Oppure dal fatto che i venditori hanno diverse versioni del proprio sito web, ognuna dedicata ad un paese specifico (ad esempio, un negozio online per gli USA e uno per l’Europa…) e i clienti possono fare shopping solo sulla versione del sito più appropriata alla propria posizione geografica, con il possibile fastidio di non poter aquistare un certo prodotto assente nella versione italiana del sito ma presente su quella americana!

    Inoltre USAaddress fornisce anche il fondamentale servizio di spedizione internazionale degli acquisti fatti utilizzando il già citato indirizzo americano. Infatti chi fa compere negli USA dall’Italia utilizzerà l’indirizzo americano fornito da USAaddress per effettuare l’acquisto, senza risiedere effettivamente negli Stati Uniti. Il sito internet provvederà quindi a prendere in consegna il tuo pacco, inviarti foto e descrizioni dettagliate su di esso, eventualmente reimballarlo e soprattutto spedirlo in Italia al tuo indirizzo locale.

    E pensa che i tuoi acquisti statunitensi possono arrivare direttamente a casa tua, in Italia, dopo soli 3 giorni lavorativi!

    Vai su USAaddress per vedere nel dettaglio i molti servizi offerti per fare shopping negli USA direttamente dall’Italia.

    Spedizioni internazionali: ecco come determinare il peso di trasporto del tuo pacchetto

    Image courtesy of renjith krishnan / FreeDigitalPhotos.net

    Image courtesy of renjith krishnan / FreeDigitalPhotos.net

    Quando si ha a che fare con le spedizioni internazionali, è necessario prendere in considerazione diversi aspetti prima di decidere di acquistare un prodotto in un qualsiasi negozio online. Uno dei più importanti è senza dubbio il peso del pacchetto, ovvero il peso effettivo e il peso dimensionale del pacco che rappresenta lo spazio a disposizione per il carico all’interno del piano, della barca o del camion che lo deve trasportare. Devi sapere che questi aspetti solitamente non vengono tenuti in considerazione nelle spedizioni nazionali; quindi, al fine di non avere problemi con i tuoi acquisti negli USA e soprattutto di non andare incontro a costi di trasporto aggiuntivi, è molto importante imparare a determinare con esattezza il peso totale di trasporto del tuo pacchetto.

     La cosa fondamentale da sapere è che il peso di trasporto è sempre determinato dal peso del pacchetto stesso (peso reale) e dalla sua dimensione (peso dimensionale). Il peso effettivo (A) viene calcolato arrotondando il peso del pacchetto al chilo successivo corrispondente. D’altronde, il peso dimensionale (D) è il calcolo utilizzato per riflettere la densità del pacco utilizzando il rapporto tra delle dimensioni (lunghezza x larghezza x altezza), poi divise con il fattore peso dimensionale/volumetrico (166).

    Una cosa fondamentale da sapere è che tutte le misure devono essere sempre misurate in libbre (nel caso del peso reale) e in pollici (nel caso del peso dimensionale). Altra cosa di cui essere informati è che viene utilizzata sempre la scala standard e le misure vengono arrotondate sempre al chilo successivo.

     Esempio pratico

     Ma facciamo un esempio pratico: mettiamo il caso che dobbiamo determinare il peso dimensionale di una scatola con le seguenti dimensioni: larghezza = 10, lunghezza = 11 altezza = 15; è quindi necessario moltiplicare ogni valore per 10 x 11 x 15 = 1.650 pollici cubici. Successivamente il risultato va diviso per 166 (ovvero per il fattore di peso dimensionale). Alla fine, si ottiene un risultato di 9,93 libbre che viene però arrotondato a 10 chili di peso dimensionale.

    Società concorrenti che si occupano di spedizione utilizzano un fattore dimensionale pari ad un valore di 139, mentre noi su oneUSAaddress.com, facciamo uso di un fattore dimensionale di 166. Questo significa che consentiamo ai nostri clienti di risparmiare oltre il 20% in peso dimensionale, il che abbassa il prezzo della spedizione.

    E se questo non bastasse, essendo che cerchiamo di soddisfare tutte le esigenze dei nostri clienti, su oneUSAaddress.com abbiamo integrato una calcolatrice che permette di calcolare il costo di trasporto, rendendo così l’iter più semplice. Praticamente ciò che devi fare è semplicenente inserire il peso e le dimensioni del tuo pacchetto!

    Puoi calcolare il prezzo di trasporto in pochi secondi. Per accedere alla calcolatrice collegati al seguente indirizzo:

    https://www.oneusaaddress.com/calculator.php.

    La Guida Ddefinitiva Per Acquistare Online Dagli USA

    Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net

    Acquistare Online Dagli USA ahora è facile! – Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net

    Negli ultimi anni, grazie all’evolversi e al diffondersi della tecnologia lo shopping online è una realtà attiva di grande importanza. Sempre più consumatori svolgono acquisti frequenti e costanti via web. Le motivazioni sono da ricercarsi in differenti variabili che spaziano dalla presenza di offerte più vantaggiose alla comodità che solo una spedizione a domicilio può garantire. Non a caso, gli stessi servizi di spedizione, offrono sempre più rapide consegne con  costi sempre più contenuti; spesso del tutto “azzerati” (poichè a carico della stessa azienda che offre il “prodotto”, affinché il consumatore finale non debba farsi carico direttamente di eventuali spese di spedizione). Anche gli alti standard di sicurezza hanno contribuito all’incremento degli acquisti online, in quanto in grado di tutelare il consumatore in aspetti relativi alla sua privacy e alla sicurezza dei suoi dati bancari.

    Siti web come Ebay ed Amazon sono diventati leader del settore degli acquisti digitali. Grazie alle numerose offerte e alla ricchezza di opportunità, spesso uniche, che queste due comunità di piccoli/medi/ e grandi venditori sono in grado di offrire, gli utenti sono diventati frequenti utilizzatori e clienti delle suddette piattaforme di vendita e ri-vendita commerciale.

    Nonostante la presenza di centinaia di riferimenti di media e grande importanza per lo shopping online, vi sono alcuni limiti imposti dal “mercato” che volenti o nolenti, sono origine di “impossibilità d’acquisto”, da parte di un utente Italiano (per esempio), nel rispettivo mercato americano e/o correlato. Di cosa stiamo parlando? Dell’impossibilità pratica di acquistare un determinato prodotto, come un ben tecnologico (es. smartphone, tablet e/o notebook) direttamente dalla casa madre americana, come potrebbe essere la Apple, per esempio. I motivi di tale scelta sarebbero da ricercarsi nel fatto che i seguenti siti offrono prezzi ed offerte per noi Italiani molto appetitose, in quanto di inferiore costo.

    Un abituale acquirente online sarà caduto in tentazione più di una volta, di fronte ai prezzi molto convenienti di qualche negozio americano digitale, e sempre più di una volta, si sarà visto rifiutare la possibilità di acquistare il prodotto, dopo aver inserito nel modulo di spedizione la residenza in terra Italiana o più semplicemente in Europa. Il motivo di questo “limite di acquisto” è da ricercarsi in ragioni molto diverse tra loro che spaziano dalla “presunta” mancanza di servizi di spedizione realmente affidabili e convenienti tra i due continenti, e la semplice impossibilità “economica” di determinati negozi ad affrontare il rincaro delle spese doganali (che paesi come l’Italia sono soliti accreditare). Ma per fortuna esiste una soluzione.

    La Soluzione Per Acquistare Online Dagli USA

    In molti hanno perso ogni speranza, ma i realtà esiste una soluzione per comprare prodotti online dagli USA, senza essere un cittadino americano.  Infatti, grazie all’esistenza di siti web come il noto oneUSAaddress.com, è possibile effettuare in totale sicurezza e rapidità un acquisto su un qualsiasi negozio online americano, che non effettua spedizione in Italia, utilizzando al posto del proprio indirizzo di residenza, un indirizzo di spedizione americano (che sarà fornito dal sito stesso e che in realtà fa riferimento al magazzino della rispettiva azienda), affichè si possa ordinare e ricevere il prodotto acquistato direttamente presso questa indirizzo americana e successivamente ricevere al proprio indirizzo italiano la merce acquistata. Un servizio online semplice da utilizzare, sicuro e soprattutto conveniente, in grado di offrire consegne rapide nonostante l’ampia distanza che divide i rispettivi paesi.

    Sono migliaia gli utilizzatori italiani che ogni giorno affidano i loro acquisti online in USA a siti come oneUSAadress.com e/o simili e che di conseguenza possono ottenere prodotti commerciali da noi più costosi, a prezzi nativi americani.

    Molti PRO e qualche CONTRO, come in tutte le cose, coinvolgono anche questo genere di servizi che permettono di acquistare direttamente in USA, pur essendo cittadini italiani. Tra i CONTRO più importanti troviamo: la concreta possibilità che un prodotto di particolare valore sia fermato all’ispezione doganle e che venga tassato come un prodotto acquistato in Italia. In questa potenziale “realtà”, il singolo bene verrebbe a costare come, se non di più, (considerando le spese di spedizione aggiuntive addebitate dal servizio di re-inoltro) dello stesso prodotto acquistato in Italia all’attuale prezzo di mercato. Ma, questo motivo non deve dissuadere dall’uso di questi servizi di spedizione dall’USA verso l’Italia, poichè la possibilità che questo accada non è del tutto frequente e soprattutto perchè molti dei prodotti ordinabili in USA non sono nemmeno presenti sul mercato Italiano. Quest’ultima opzione si trasforma in soluzione assoluta per ottenere un prodotto altrimenti introvabile, direttamente al proprio domicilio, in tutta sicurezza, convenienza e semplicità.

    Per maggiori informazioni ti consigliamo di visitare i siti web da noi recensiti, affinchè tu possa prendere visione di tutti i rispettivi Termini di Acquisto. Ti auguriamo un buon shopping USA online!

    Come comprare negli USA prodotti che non sono spedibili in Italia e risparmiare qualche Euro

    Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net

    Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net

    Comprare negli USA conviene, e non solo “fisicamente”, anche online. Lo sanno bene gli amanti delle nuove tecnologie e gli appassionati di moda in cerca di un capo firmato a minor prezzo. Nike, Apple, Levi’s, sono solo alcuni dei brands rintracciabili nella rete Americana, e acquistabili a prezzi molto inferiori di quelli proposti nel Bel Paese.

    Il problema di acquistare online dagli USA

    Ma sarà tutto così semplice? Certo che no. Infatti, lo scenario più comune è quello rappresentato dall’utente che, in cerca del suo prodotto, dopo aver scelto cosa acquistare ed effettuato la registrazione in uno dei vari negozi digitali made in USA, come ad esempio Amazon.com, Zappos.com, Ebay.com, RalphLauren.com (giusto per citarne alcuni), si sente rispondere “Siamo spiacenti, non è possibile effettuare una spedizione in paesi esteri”.

    E cosi’, in pochi click, spariscono tutte le romantiche aspettative che erano state maturate, dopo aver visto l’oggetto dei desideri al 30-40-60% in meno dei costi proposti in Italia. Rassegnati all’idea che, a meno di avere un parente o un amico che campeggia in quel degli Stati Uniti d’America o aver in programma una qualche forma di viaggio nel breve futuro, quel tanto sognato prodotto: o non lo si compra oppure lo si acquisterà al costo tassato “made in Italy”.

    Quali sono le motivazioni di tutto questo?

    Problemi di Policy Aziendale (quindi motivazioni interne), diffidenza nei confronti dei sistemi di trasporto stranieri e motivazioni analoghe varie, che rendono impossibile (spesso, seppur non sempre) acquistare un prodotto online direttamente dall’America.

    La soluzione per acquistare online direttamente dagli USA

    In risposta a questa apparentemente irrisolvibile problematica c’è una buona notizia. Infatti, esiste un canale di acquisto totalmente legale, sicuro e (spesso) conveniente, per effettuare un acquisto online direttamente nei siti USA vestendo “momentanei” panni di cittadini americani, ricevendo la merce acquistata direttamente in Italia, al proprio indirizzo postale. Com’è possibile? Scopriamolo subito.

    Esistono numerosi siti web, solitamente affidabili e convenienti come il sevizio rappresentato dal rinomato oneUSAaddress (giusto per citarne uno popolare), che in seguito alla sottoscrizione dei loro servizi, forniscono un momentaneo indirizzo postale americano (tipo una casella postale), in cui sarà possibile ricevere la merce ordinata da un sito USA (che diversamente non avremmo potuto utilizzare, in quanto non avrebbe effettuato consegne nel nostro paese).

    In breve: dopo aver ottenuto l’indirizzo USA dal sito che offre il servizio di ricezione e inoltro della merce proveniente dagli USA verso l’Italia, l’utente potrà effettuare l’ordine da un sito americano che solitamente non avrebbe spedito la merce in Italia, raggirando il problema e ricevendo il tutto comodamente al proprio indirizzo postale Italiano.

    Un sito come il già citato oneUSAaddress, consentirà di usufruire di un momentaneo indirizzo postale Americano, in cui sarà inoltrato (in un primo momento) il prodotto acquistato e successivamente, re-inoltrato all’indirizzo postale italiano. Questo può succedere solo ed esclusivamente grazie ad un’Azienda che per conto di chi acquista riceverà il prodotto e in un secondo momento lo re-inoltrerà (con un servizio via mare o via aerea) all’indirizzo postale italiano di quest’ultimo. Tutto questo è legale? Assolutamente SI. E’ sicuro? Se il servizio è fornito da un’Agenzia qualificata, SI. E’ conveniente? SI, a patto vi siano determinati presupporti. Quindi ci sono svantaggi? Come in tutte le cose, ci sono PRO e CONTRO; ma analizziamoli meglio.

    Vantaggi e potenziali Svantaggi

    I vantaggi sono rappresentati, ovviamente, dalla possibilità di acquistare prodotti di marca che in Italia avrebbero un costo maggiore e/o prodotti che in Italia sono introvabili. Gli svantaggi però, ci sono e seppur “potenziali” restano svantaggi.

    Per esempio, con l’acquisto di un singolo prodotto, vi è la concreta possibilità che i costi di spedizione e re-inoltro, siano superiori al costo del prodotto acquistato in Italia (e di conseguenza tassato, cioè avente un costo maggiore rispetto agli USA). Per comprendere se il “gioco vale la candela” è bene informarsi con l’agenzia di esportazione, richiedere un preventivo e valutare ogni singolo aspetto (variabili, sempre ben prevedibili, quindi è difficile andare incontro a spiacevoli sorprese, se l’acquisto viene fatto in modo consapevole).

    Un altro “potenziale svantaggio” è rappresentato dalla possibilità che il prodotto non superi i controlli doganali e che venga quindi “tassato”. In questo caso, il prodotto avrà quasi certamente il costo equivalente al prezzo “italiano” (se il medesimo prodotto è presente nel mercato italiano).

    In conclusione

    Acquistare dagli USA, e acquistare online dagli USA, resta senza dubbio conveniente e grazie a queste agenzie di re-inoltro ordini, oggi è anche possibile. Ma resta di fondamentale importanza analizzare ogni aspetto dell’ordine che siamo intenzionati ad effettuare. Consapevoli che l’acquisto di “Più prodotti” seppur aumenterà i costi di spedizione, favorirà un risparmio quasi “assicurato” a prescindere dalle conseguenze maturate con l’invio (eventuali tasse doganali incluse). Mentre, l’acquisto di un unico/singolo prodotto, rischierà di costarci (nella peggiore delle ipotesi), come un prodotto acquistato in Italia. Ovviamente se siete alla ricerca di un prodotto specifico, diversamente acquistabile in Italia, un servizio come il precedente citato oneUSAaddress e colleghi, faranno sicuramente al caso vostro! E quindi, vi auguriamo un glorioso shopping USA!

    Quante volte vi è capitato di trovare delle offerte fantastiche su Internet, ma di non potervi accedere?

    Image courtesy of David Castillo Dominici / FreeDigitalPhotos.net

    Image courtesy of David Castillo Dominici / FreeDigitalPhotos.net

    Questo purtroppo capita molto spesso su Internet, soprattutto su comunità commerciali Online del calibro di eBay o Amazon. Questi siti possono davvero soddisfare le esigenze di tutti i consumatori; con una scelta di prodotti davvero impressionante. Il problema è che la stragrande maggioranza di tutta questa “scelta” e molto spesso dedicata esclusivamente a consumatori americani. Questo è dovuto al fatto che molti venditori con sede negli Stati Uniti sono riluttanti ad aprirsi alle spedizioni internazionali per vari motivi. Purtroppo, come venditore, è molto più facile essere vittima di truffe quando si fanno affari in ambito internazionale. Ci sono molte persone disoneste che si approfittano delle piccole falle e delle imperfezioni del sistema, come ad esempio le differenze legali tra vari paesi, tasse doganali, dinamiche delle spedizioni postali…

    Alla fine, il risultato è che le persone oneste come me e te, che vogliono semplicemente comprare prodotti a un prezzo più vantaggioso, o accedere a prodotti altrimenti non disponibile nella nostra area sono costretti a perdersi questa festa. Ma perché non farsi furbi anche noi?

    Esiste un modo per aggirare le restrizioni regionali di siti come Amazon o eBay. Ci sono numerose piattaforme on-line, che consentono agli utenti che si scrivono di ottenere un indirizzo negli Stati Uniti d’America, che verrà usato per i propri acquisti on-line su piattaforme di bidding o siti di e-commerce. Il prodotto, verrà poi rispedita da queste compagnie a prezzi vantaggiosi. Per provare questo servizio, mi sono riferito a oneUSAaddress.com, un sito che offre un servizio come quello descritto sopra, con una serie di opzioni e una gamma di prezzi in grado di soddisfare le esigenze di diversi tipi di clienti, da chi acquista solo in modo occasionale o chi acquista in modo molto regolare.

    OneUSAaddress.com permette infatti agli utenti di iscriversi al servizio con una membership a tariffa fissa (molto vantaggiosa per chi acquista frequentemente) o di pagare in base all’utilizzo del servizio.

    Finalmente un modo sicuro ed affidabile per fare acquisti su eBay dagli Stati Uniti!

    Acquista online con un indirizzo americano: come sfruttare al meglio le offerte migliori provenienti da oltre oceano!

    ID-10090744

    Viviamo in un’epoca in cui il commercio è più libero che mai. Il consumatore ha la possibilità, attraverso internet, di raggiungere una serie vastissima di offerte, paragonare i prezzi e raggiungere un ottimo compromesso. Il problema è che questo nuovo modo “cosmopolita” di fare affari, è in realtà ancora legato alla vecchia filosofia. Anche il commercio su internet è “territorializzato”, impedendo, per esempio, a utenti con base in Europa di trarre vantaggio da offerte vantaggiose che sono solo rivolte ad un mercato puramente locale nell’ambito degli Stati Uniti D’America.

    Nonostante ciò, di questi tempi, è sicuramente possibile trarre vantaggio dalla situazione monetaria, decisamente a nostro favore quando si tratta di acquistare prodotti, beni e servizi direttamente dagli Stati Uniti, a causa del rapporto di conversione ancora molto vantaggioso (a favore nostro) tra l’euro e il dollaro. Moltissimi consultano siti di e-commerce come eBay o Amazon giorno per giorno, in cerca dei prodotti migliori ai prezzi più convenienti, e gli ottimi affari e offerte non mancano di certo. Il problema, più che altro, sta nel fatto che moltissime di queste offerte sono solamente rivolte a chi risiede negli USA, oppure vengono rese meno interessanti dalle alte tariffe di spedizione. Vi siete mai chiesti come fosse possibile aggirare tale situazione? Ci sono davvero moltissimi servizi online che offrono la possibilità agli utenti di creare veri e propri indirizzi di residenza in America, che collezionano i prodotti acquistati e li re-indirizzano da voi in Italia. Uno di questi servizi, per esempio, è oneUSAaddress.com, che permette agli utenti di ordinare direttamente con un indirizzo americano, per poi farsi rispedire i prodotti acquistati dalla compagnia. I prezzi sono vantaggiosi se si decide di sottoscrivere a una sorta id abbonamento, ma è anche possibile usufruire del servizio come “one time customer”, a un prezzo leggermente più alto. Questa è un’ottima soluzione per poter finalmente porre fine al problema di rimanere esclusi dalle offerte migliori e di non poter godere di prodotti magari rari e difficili da trovare nel nostro paese o nell’ambito del mercato europeo.

    Accorgimenti del genere rappresentano un’idea flessibile per spalancare le porte del market-place Americano,  una vera miniera d’oro per il consumatore che cerca prodotti specifici a prezzi competitivi, dall’abbigliamento finanche a settori più di nicchia come attrezzature sportivi, oggetti da collezione, strumenti musicali e quant’altro.